Archivio mensile:luglio 2017

I giovani ricordano la figura di Paolo Borsellino a 25 anni dalla Strage di Via D’Amelio

Il 19 luglio 1992, a meno di due mesi dalla strage di Capaci, la mafia assassina Paolo Borsellino, in via Mariano D’Amelio, a Palermo. Con lui muoiono gli agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Studente brillante, magistrato attento, collega e amico di Giovanni Falcone con il quale collaborò nell’ambito del famoso maxiprocesso e condivise le intuizioni alla base della moderna antimafia……

Annunci

Manuela e Riccardo. Storia di tentato femminicidio. Cagliari 14

CHI SIAMO NOI PER GIUDICARE. Ieri, nella zona dell’ex Stadio Sant’Elia, è avvenuta una tragedia. Un ragazzo ha provato a uccidere la sua fidanzata, dopo aver avuto delle discussioni animate, sentite in zona. L’ha picchiata e, pensando di averla uccisa (lei era riversa a terra in condizioni disperate ma, dall’Ospedale dove è ricoverata, dicono che è fuori pericolo), è salito nel cavalcavia nella zona del vecchio stadio e si è suicidato. Continua a leggere Manuela e Riccardo. Storia di tentato femminicidio. Cagliari 14

Per una pastorizia e un’economia sarda, c’è bisogno di una politica che ascolta il comparto.

Lottiamo assieme per l’economia di tutti i sardi, e per il futuro della pastorizia. Mercoledì scorso, nei pressi del Centro Congressi “L’Anfora” a Tramatza, si è svolta la più importante e partecipata Assemblea dei pastori sardi, arrivati da tutta l’Isola, che chiedono alla Regione un impegno formale e non fatto di parole. Continua a leggere Per una pastorizia e un’economia sarda, c’è bisogno di una politica che ascolta il comparto.