VACCINAZIONI

Resto dell’idea della piena libertà, affidata ai genitori (tutori, amministratori di sostegno, curatori) di richiedere ai Servizi di Igiene Pubblica di vaccinare i propri figli. Da 26 anni, mi sono sempre presentato a vaccinarmi.

Quest’anno che passa non l’ho fatto per mia scelta errata, ma lo ho fatta in maniera responsabile. Non comprendo tutto quest’allarmismo e pregiudizi sui vaccini: che facciano venire autismo, o altre malattie, è cosa scientificamente provata. Io non mi sono mai, e mai mi affiderò, alla scienza minoritaria. Da giurista, cito una norma importantissima: “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana” (art. 32 Cost.). Io, l’anno prossimo, mi rivaccinerò tranquillamente, perché è utile al mio organismo.

Se avessi, magari sarò più titubante, una figlia, o un figlio, devo capire se vaccinarli sia una cosa giusta. La Legge obbliga le Aziende Sanitarie a comunicare, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni, i nominativi dei genitori che non hanno vaccinato i propri figli, per poi allontanarli dalla loro responsabilità genitoriale. Questo non lo accetto. Io non accetto questo strapotere, posto in essere da questi Organi. Questo abuso di potere da parte delle Aziende Sanitarie. Riporto il post di Enrico Mentana sui Vaccini.

NOTA BENE.
Avvertenza. Sia chiaro che ogni parola (tranne i virgolettati che citano articoli di norme) è una mia opinione personale e quindi, a scanso di equivoci, evitiamo di strumentalizzare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...