Accessibilità e pensieri

In conclusione di giornata, ho deciso di riportare una frase, tratta da “Progettazione senza Barriere” di Piero Cosulich e Antonio Ornati: “Si può ormai affermare che il processo per l’eliminazione delle barriere architettoniche, o meglio di un nuovo modo di progettare per un nuovo modo di vivere, è ormai in atto per una serie di cause che stanno manifestandosi: l’informazione, la cultura, il rapporto umano, con il supporto della legge, stanno scoprendo i problemi dei disabili o meglio di tutti coloro che sono portatori di handicap, ma stanno anche scoprendo che i problemi relativi alle barriere  architettoniche non sono solo di pertinenza di tali categorie ma di tutti i componenti la società”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...